Aggiornamenti di rete / Global / 2021-07-12

Webinar: Analisi costi-benefici di politiche e interventi di Clean Cooking:
Serie di webinar sulla transizione alla cucina pulita: sessione 5

Il webinar lancerà un nuovo strumento globale all'avanguardia per condurre analisi costi-benefici della transizione verso una cucina più pulita, compresi i benefici monetizzati per la salute, il clima e l'ambiente, nonché i costi per i governi e le famiglie.

globali
Forma Creato con Sketch.
Momento della lettura: 4 verbale

Unisciti a noi per il lancio di un nuovo strumento globale all'avanguardia (e l'unica risorsa attualmente disponibile) sviluppato dall'OMS, Vantaggi dell'azione per ridurre l'inquinamento atmosferico domestico, condurre analisi costi-benefici della transizione verso una cucina più pulita. Lo strumento include 16 diverse transizioni di cottura più pulite da stufe e combustibili più inquinanti a opzioni più pulite, comprese entrambe le opzioni di transizione (che offrono alcuni benefici per la salute) e le opzioni pulite. Lo strumento quantifica e monetizza i costi del carburante, i costi e i benefici del tempo e dell'apprendimento, i benefici per la salute derivanti da morbilità e mortalità evitate, i benefici per la salute sociale (incorporando i contributi dell'inquinamento atmosferico domestico ai livelli di inquinamento ambientale) e i benefici ambientali della riduzione della raccolta di carburante e delle emissioni climalteranti .

Inoltre, l' webinar coprirà il lavoro del Alleanza per la cucina pulita (CCA) insieme Duke University sull'analisi costi-benefici di diverse transizioni di tecnologie di cottura, anche in particolare per due città: Nairobi, Kenya e Kathmandu, Nepal. Il quadro analitico si basa su un modello costi-benefici sottoposto a revisione paritaria che è stato aggiornato con il supporto del CCA, per incorporare nuovi risultati derivanti dal gran numero di recenti valutazioni di interventi di promozione di fornelli e combustibili puliti, incorporando anche le variazioni di prezzo per stufe e combustibili puliti (tramite sussidi). Fornisce ai paesi una risorsa tanto necessaria per pianificare efficacemente una sana transizione energetica. Il quadro a livello di famiglia è stato recentemente adattato per considerare una serie di interventi politici e per essere applicabile a diverse unità geografiche o amministrative (ad es. città), tenendo conto delle ricadute tra le famiglie e dei contributi delle emissioni legate alla cucina all'inquinamento ambientale. Inoltre, per integrare i risultati dello strumento, questo evento fornirebbe anche esperienze in Kenya, analizzando i guadagni di entrate per il governo, gli impatti che si prevede avrà un cambiamento sulle società di fornelli e combustibili, nonché l'impatto monetizzato sulle famiglie e società.

Questo evento, che combina strumenti pratici e esperienze nel paese, fornirà ai paesi e ad altre parti interessate maggiori conoscenze e know-how per affrontare la cucina pulita come mezzo di prevenzione delle malattie.

REGISTRATI QUI

 

Diaro

Introduzione

  • Julie Ipe, Direttore senior per il rafforzamento del mercato, Clean Cooking Alliance

Apertura dei lavori

  • Dott.ssa Maria Neira, Direttore, Dipartimento dell'Ambiente, dei Cambiamenti Climatici e della Salute, OMS

Presentazione del concorso

Inquinamento atmosferico e salute delle famiglie e nuovi strumenti per analizzare costi e benefici delle soluzioni di energia pulita per le famiglie

  • Dr. Jessica Lewis, responsabile tecnico per la qualità dell'aria e la salute, OMS

Lancio del nuovo strumento di analisi costi-benefici per i responsabili politici

Vantaggi dell'azione per ridurre l'inquinamento atmosferico domestico (BAR-HAP) Strumento (panoramica, formazione, domande e risposte)

  • Dr. Jessica Lewis, responsabile tecnico per la qualità dell'aria e la salute, OMS
  • Marc Jeuland, Professore Associato, Sanford School of Public Policy presso la Duke University; Co-fondatore, Iniziativa per le transizioni energetiche sostenibili
  • Ipsita Das, ricercatrice, Sanford School of Public Policy presso la Duke University

Analisi costi-benefici della transizione alla cucina pulita: casi di studio nazionali Country  

Analisi dei Benefici e dei Costi di un'Iva al 16% sul Settore Cottura Migliorata in Kenya

  • Marc Jeuland, Professore Associato, Sanford School of Public Policy presso la Duke University; Co-fondatore, Iniziativa per le transizioni energetiche sostenibili

Analisi dei benefici e dei costi delle diverse transizioni di tecnologie di cottura per due città (Nairobi e Kathmandu)

  • Ipsita Das, ricercatrice, Sanford School of Public Policy presso la Duke University

Domande e risposte  

  • Julie Ipe, Direttore senior per il rafforzamento del mercato, Clean Cooking Alliance

 

Altoparlanti confermati

Julie Ipe, Direttore senior per il rafforzamento del mercato, Clean Cooking Alliance

La sig.ra Julie Ipe co-conduce il programma di sviluppo del mercato di CCA, con particolare attenzione alle attività relative al cambiamento del comportamento, al genere, alla politica e all'intelligenza di mercato. In precedenza ha supervisionato il programma di comunicazione sul cambiamento del comportamento di CCA, che includeva mass media rivolti ai consumatori e campagne di comunicazione basate sulla comunità che hanno raggiunto oltre 40 milioni di persone. Julie è arrivata al CCA dal team per l'energia e il clima della Fondazione delle Nazioni Unite. All'inizio della sua carriera, ha lavorato come consulente specializzato in gestione e strategia delle ONG.

Ritratto Julie Ipe

Dott.ssa Maria Neira, Direttore, Dipartimento dell'ambiente, dei cambiamenti climatici e della salute, OMS 

La Dott.ssa Maria Neira è dal 2005 Direttore del Dipartimento dell'Ambiente, dei Cambiamenti Climatici e della Salute presso l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Prima dell'OMS, è stata Vice Ministro della salute e dei consumatori in Spagna, Presidente dell'Agenzia spagnola per la sicurezza alimentare e la nutrizione e ha acquisito una vasta esperienza sul campo in Africa come consulente per la salute pubblica. 

Immagine ritratto Maria Neira

Dr. Jessica Lewis, responsabile tecnico per la qualità dell'aria e la salute, OMS

La dott.ssa Jessica Lewis è un funzionario tecnico presso l'Unità per la qualità dell'aria e la salute dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Coordina lo sviluppo del Clean Household Energy Solutions Toolkit (CHEST) e fornisce competenze tecniche ai paesi per l'attuazione delle Linee guida dell'OMS sulla qualità dell'aria interna.

  Immagine ritratto Jessica Lewis

Marc Jeuland, Professore Associato, Sanford School of Public Policy presso la Duke University e Co-fondatore, Sustainable Energy Transitions Initiative

Signore Marc Jeuland è professore associato presso la Sanford School of Public Policy, con un incarico congiunto presso il Duke Global Health Institute. I suoi interessi di ricerca includono valutazione non di mercato, acqua e servizi igienico-sanitari, salute ambientale, povertà energetica e transizioni, pianificazione e gestione delle risorse idriche transfrontaliere e impatti ed economia del cambiamento climatico. Ha condotto numerosi esperimenti sul campo su questioni quali la domanda e l'impatto di cucine più pulite sul benessere domestico. È anche impegnato in diversi progetti con l'Energy Access Project presso Duke ed è co-fondatore della Sustainable Energy Transitions Initiative (SETI).

20342

Ipsita Das, ricercatrice, Sanford School of Public Policy presso la Duke University

La signora Ipsita Das è ricercatrice presso la Sanford School of Public Policy, Duke University. La sua ricerca precedente e in corso include la comprensione dei fattori che determinano l'adozione di comportamenti salutari ambientali, l'impatto di un'energia migliore e pulita sul benessere delle famiglie e analisi costi-benefici e disponibilità a pagare per una cucina pulita. Ipsita ha una notevole esperienza nell'implementazione di studi sperimentali e quasi sperimentali nel sud e sud-est asiatico e nell'Africa sub-sahariana. Ha conseguito un dottorato di ricerca. in Public Policy presso la University of North Carolina, Chapel Hill e un Master in Public Policy presso la Duke University.

1844038

REGISTRATI QUI

Risorse e collegamenti utili

Immagine dell'eroe © Andrey Rut/Adobe Stock