Webinar: progressi nelle pratiche del settore agricolo per l'esaurimento del metano e del carbonio nero in America Latina e nei Caraibi - BreatheLife2030
Aggiornamenti di rete / Washington, DC, Stati Uniti d'America / 2019-11-05

Webinar: progressi nelle pratiche del settore agricolo per l'esaurimento del metano e del carbonio nero in America Latina e nei Caraibi:

Questa sesta sessione dell'attuale serie di webinar sulla campagna BreatheLife, che si tiene in spagnolo, si concentra sulle opportunità di riduzione delle emissioni nel settore agricolo

Washington, DC, Stati Uniti d'America
Forma Creato con Sketch.
Momento della lettura: 3 verbale

È di nuovo quel periodo dell'anno: la megalopoli indiana di Delhi e la sua popolazione di 20 milioni di persone soffocano sotto una coltre di inquinamento atmosferico diverse volte i limiti stabiliti dalle linee guida dell'OMS mentre la combustione dei residui colturali si unisce ad altre fonti di inquinanti e un fenomeno meteorologico invernale chiamato "Inversione" per creare un incubo per la salute pubblica.

Delhi non è sola; la combustione per eliminare i residui del raccolto e la vegetazione indesiderata si verificano in molte aree agricole in tutto il mondo, mettendo in pericolo la salute di coloro che vivono e lavorano nelle vicinanze.

È il contributo più visibile fornito dall'agricoltura ai cambiamenti climatici e alla qualità dell'aria, aggiungendo alla posizione del settore una delle maggiori fonti di energia inquinanti climatici di breve durata; secondo la Climate and Clean Air Coalition, i settori agricolo e forestale sono insieme responsabili dell'24 per cento di tutti i gas a effetto serra emessi in tutto il mondo, compreso circa l'40 per cento delle emissioni globali di carbonio nero e la metà di tutte le emissioni di metano antropogenico.

Queste emissioni fanno parte di un ciclo ironico che si spara nel piede: il metano reagisce nell'atmosfera per aumentare i livelli di ozono troposferico, che danneggia le colture e riduce i raccolti, mentre il carbone nero oscura le superfici coperte di ghiaccio e neve, aumentando lo scioglimento, minacciando il futuro dei ghiacciai- una fonte di irrigazione per le colture in diverse importanti regioni del mondo produttrici di alimenti.

Ma il cambiamento sta avvenendo in America Latina. Nel caso della riduzione della combustione, sta già offrendo storie di successo: in 2015, la Climate and Clean Air Coalition osservato che gli agricoltori della regione stavano guidando e acquistando "un'agricoltura no-till", una pratica che prevede il taglio dei residui colturali piuttosto che la loro combustione e la semina del residuo.

In 2015, lo 80 per cento di tutte le colture in Brasile, Argentina, Paraguay e Uruguay (MERCOSUR) veniva prodotto senza coltivazione. L'Argentina e il Brasile hanno aumentato significativamente la loro superficie coltivabile da 1990 a 2015, quest'ultima raddoppiando la produzione di grano e aumentando la terra coltivata solo del 9 per cento.

E, a maggio 2019, il capo del governo di Città del Messico, Claudia Sheinbaum Pardo, ha annunciato la sua intenzione di porre fine alla pratica della combustione agricola, annunciando inoltre oltre un miliardo di pesos a sostegno della conservazione delle foreste e delle pratiche agricole sostenibili. La capitale si era precedentemente dichiarata in "contingenza ambientale" per quattro giorni quando i livelli di inquinanti atmosferici molto fini (PM2.5) sono aumentati.

È in questo contesto che si terrà la sesta sessione della serie di webinar sulla campagna BreatheLife di quest'anno per facilitare lo scambio di esperienze e rafforzare le capacità nelle città, nei paesi e nelle regioni dell'America Latina e dei Caraibi, concentrandosi sulle opportunità di ridurre le emissioni in il settore agricolo.

Il Perù parteciperà come paese ospite. Sarà presente anche l'iniziativa agricola della coalizione per il clima e l'aria pulita.

La serie di webinar della campagna Breathe Life per l'America Latina è organizzata congiuntamente dalla Pan American Health Organization (PAHO), dal Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente (ONU Ambiente), dalla Climate and Clean Air Coalition for Reduce Short Life Pollutants (CCAC) e il Clean Air Institute.

Il webinar si terrà in spagnolo.


BreatheLife Webinar Series para America Latina e Caribe
Sesión 6: Avances in the prácticas of sector agrícola para the abatimiento de metano y carbono negro

Fecha: Martes, 5 di Noviembre de 2019

Hora: 11: 00 am-12: 00m EST (Colombia, Panamá, Perù, Ecuador)

10: 00 am-11: 00m Città del Messico

1: 00 pm - 2: 00 pm Cile

Niente complimenti per il sesso di una serie di webinar della Respira Vida di Campaña, per l'interscambio di esperienze e fortificazione di capacità in zone / paia / regioni dell'America Latina e del Caribe. Stabilire la tendenza con il tema centrale delle opportunità di riscatto delle emissioni nel settore agricolo. La sessione è stata contestata dalla partecipazione dell'agenzia agricola della coalizione di Clima e Aire Limpio e Perù come parte di un invito.

Le attività legate all'utilizzo della terra hanno attirato il settore agricolo in un settore importante per la generazione di contaminanti climatici di breve durata (CCVC). Tutti i gas efecto serra e i contaminanti al di fuori, l'impatto del CCVC influisce negativamente sulla produzione di colture e pon pon in peligro la salud e il sostentamento di milioni di persone. Questo è il primo esempio dell'agricoltura della Coalición de Clima y Aire Limpio enfoca sus esfuerzos en avanzar in the prácticas of reducción o recuperation of metano y carbono negro de las fuentes de emisión calve in the sector agrícola.

Stabilire una discussione sulle lezioni in occasione dei programmi di assistenza tecnica della Coalición in Colombia, e contestualmente alla partecipazione dell'Istituto Geofísico del Perù e degli agricoltori della zona del Perù, se avanzado bastante nel suo tema.