Le Nazioni Unite annunciano il Summit sull'azione per il clima di 2019 "Clean Air Initiative", invita i governi a tutti i livelli a unirsi - BreatheLife2030
Aggiornamenti di rete / Nazioni Unite / 2019-07-24

Le Nazioni Unite annunciano il "Clean Air Initiative" del 2019 Climate Action Summit e invita i governi a tutti i livelli a partecipare:

"Clean Air Initiative" invita i governi nazionali e subnazionali a impegnarsi a raggiungere una qualità dell'aria sicura per i cittadini e ad allineare le politiche sui cambiamenti climatici e sull'inquinamento atmosferico di 2030

Nazioni unite
Forma Creato con Sketch.
Momento della lettura: 3 verbale

Comunicato stampa delle Nazioni Unite

23 luglio, 2019 - In vista dell'imminente Vertice sull'azione per il clima di 2019, le Nazioni Unite, l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), il Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente (Ambiente delle Nazioni Unite) e la coalizione per il clima e l'aria pulita hanno annunciato oggi la "Clean Air Initiative", invitando i governi a tutti i livelli a aderire all'iniziativa.

La "Clean Air Initiative" chiamate sui governi nazionali e subnazionali a cui impegnarsi raggiungere una qualità dell'aria sicura per i cittadini e allineare le politiche sui cambiamenti climatici e sull'inquinamento atmosferico di 2030.

Secondo l'OMS, ogni anno l'inquinamento atmosferico provoca 7 milioni di morti premature, di cui 600,000 sono bambini. Secondo la Banca mondiale, l'inquinamento atmosferico costa all'economia globale circa 5.11 $ trilioni di dollari in perdite di benessere e nei paesi 15 con le più alte emissioni di gas a effetto serra, si stima che gli impatti sulla salute dell'inquinamento atmosferico costino più del 4 per cento del PIL .

Il rispetto dell'accordo di Parigi sui cambiamenti climatici, tuttavia, potrebbe salvare su 1 milioni di vite all'anno by 2050 e produrre benefici per la salute che valgono un stima di $ 54.1 trilioni di dollari - circa il doppio dei costi di mitigazione - solo attraverso la riduzione dell'inquinamento atmosferico.

I governi a tutti i livelli possono aderire all'iniziativa Aria pulita impegnandosi in azioni specifiche, tra cui:

• Attuazione delle politiche sulla qualità dell'aria e sui cambiamenti climatici che raggiungeranno i valori della linea guida per la qualità dell'aria ambiente dell'OMS.

• Attuazione di politiche e azioni di mobilità elettrica e mobilità sostenibile al fine di ottenere un impatto decisivo sulle emissioni dei trasporti stradali.

• Valutare il numero di vite salvate, i guadagni di salute nei bambini e in altri gruppi vulnerabili e i costi finanziari evitati per i sistemi sanitari derivanti dall'attuazione delle loro politiche.

• Monitorare i progressi, condividere esperienze e migliori pratiche attraverso una rete internazionale supportata da Piattaforma d'azione Breathelife.

L'annuncio è stato fatto oggi dall'inviato speciale del segretario generale per il vertice sull'azione per il clima, l'ambasciatore Luis Alfonso de Alba, a Nuova Delhi, in India, dopo due giorni di incontri con rappresentanti di governi, imprese e società civile.

“La crisi climatica e la crisi dell'inquinamento atmosferico sono guidate dagli stessi fattori e devono essere affrontate da azioni congiunte. I governi a tutti i livelli hanno sia un bisogno urgente sia un'enorme opportunità non solo per affrontare la crisi climatica, ma anche per migliorare la salute e salvare la vita di milioni di persone in tutto il mondo, facendo tutti progressi sugli obiettivi di sviluppo sostenibile ", ha affermato Ambasciatore de Alba. "Chiediamo ai governi di tutti i livelli di far fronte a questa sfida e di portare forti impegni e piani concreti al prossimo vertice sull'azione per il clima".

Il dott. Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'OMS, ha dichiarato: “L'inquinamento atmosferico uccide circa 7 milioni di persone ogni anno e 9 su 10 respira globalmente aria non adatta al consumo umano. Dobbiamo concordare inequivocabilmente sulla necessità di un mondo privo di inquinamento atmosferico. Abbiamo bisogno che tutti i paesi e le città si impegnino a rispettare le linee guida dell'OMS per la qualità dell'aria ".

"Il vertice sul clima del Segretario generale quest'anno sarà un'importante opportunità per garantire forti impegni e investimenti in comprovati interventi per i sistemi sanitari resistenti al clima e nel monitoraggio della qualità dell'aria e nell'attuazione delle politiche".

Il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres sta convocando il vertice sull'azione per il clima a New York il 23 di settembre e ha invitato i leader del governo, delle imprese e della società civile a portare azioni coraggiose e ambizioni molto maggiori.

L'iniziativa "Aria pulita" è stata sviluppata nell'ambito dell'Area d'azione per i conducenti sociali e politici del vertice 2019 sul clima, guidato dall'OMS, insieme ai governi del Perù e della Spagna, al Dipartimento per gli affari economici e sociali delle Nazioni Unite e al Lavoro internazionale Organizzazione.

L'invito a migliorare la qualità dell'aria fa parte di un più ampio movimento per sfruttare i driver sociali e politici per migliorare la salute delle persone, ridurre le disuguaglianze, promuovere la giustizia sociale e massimizzare le opportunità di lavoro dignitoso per tutti, proteggendo al contempo il clima per le generazioni future. Al vertice sull'azione per il clima, la coalizione per i conducenti sociali e politici si impegnerà per un futuro più sano e più sicuro per tutti e chiederà ai governi e alle istituzioni di impegnarsi ad agire sulla salute.

I governi di qualsiasi livello interessati ad aderire alla Clean Air Initiative possono contattare [Email protected].

Per richieste dei media e richieste di interviste all'OMS, si prega di contattare Pippa Haughton a [Email protected]. Esperti dell'OMS, disponibili per le interviste:

• Dr Maria Neira presso [Email protected]

• Dott. Diarmid Campbell-Lendrum a [Email protected]

Per domande generali sui media, si prega di contattare:

• Esra Sergi a [Email protected]

• Deb Greenspan su + 1 203 824 4327

Segui @ladealba su Twitter per le ultime notizie sul vertice di azione per il clima.

Leggi il comunicato stampa completo qui.


Foto banner di CIFOR / CC BY-NC-ND 2.0