Quito, Ecuador, sta intraprendendo forti azioni per migliorare la qualità dell'aria - BreatheLife2030
Aggiornamenti di rete / Quito, Ecuador / 2020-09-09

Quito, Ecuador, sta intraprendendo forti azioni per migliorare la qualità dell'aria:

Quito, Ecuador, celebra la prima Giornata internazionale dell'aria pulita per i cieli blu delle Nazioni Unite con la convinzione che il miglioramento della qualità dell'aria è responsabilità di tutte le persone e che i governi devono fornire alle persone un modo per raggiungere questo obiettivo

Quito, Ecuador
Forma Creato con Sketch.
Momento della lettura: 2 verbale

Questa storia è stato contribuito dal Segretariato ambientale di Quito, Ecuador, come parte delle celebrazioni della Giornata internazionale inaugurale dell'aria pulita per i cieli blu.

Quito, Ecuador, celebra la prima Giornata internazionale dell'aria pulita per i cieli blu delle Nazioni Unite con la convinzione che il miglioramento della qualità dell'aria è responsabilità di tutte le persone e che i governi devono fornire alle persone un modo per raggiungere questo obiettivo.

Questo primo giorno si inserisce anche nel contesto di un momento cruciale per l'umanità. È essenziale intraprendere azioni chiare per migliorare la qualità dell'aria, soprattutto perché l'inquinamento atmosferico può esacerbare la pandemia COVID-19.

In risposta alla crisi COVID-19, il Comune di Quito sta aggiungendo piste ciclabili per promuovere il trasporto alternativo, che promuove anche l'allontanamento sociale e riduce al minimo il numero di passeggeri nel trasporto pubblico.

La città sta anche lavorando per decarbonizzare le sue infrastrutture di trasporto promuovendo tecnologie di mobilità pulita nel distretto metropolitano di Quito. In particolare dal passaggio ai veicoli elettrici.

È stata redatta una bozza di Ordinanza per stabilire le regole tecniche per l'installazione delle infrastrutture di ricarica delle batterie nei parcheggi pubblici e privati, i requisiti progettuali per la sostituzione della flotta del trasporto pubblico e per delineare i vantaggi di investire in questo tipo di attività.

L'ordinanza definisce anche i punti di accesso alla zona a emissioni zero del centro storico di Quito, che ha diversi blocchi di strade pedonali ed è stata dichiarata dall'UNESCO Patrimonio Culturale dell'Umanità nel 1987. Le restrizioni al traffico in questa zona consentono solo i trasporti pubblici e i taxi con zero tecnologia delle emissioni. Ciò ha portato a una notevole riduzione delle emissioni e a una migliore qualità dell'aria.

Attualmente, diverse entità cittadine stanno lavorando insieme per mettere in atto piste ciclabili, allargare i marciapiedi e stabilire zone dedicate esclusivamente al trasporto pubblico.

Le fermate messe in atto durante la pandemia COVID-19, hanno visto diminuire le emissioni di inquinamento atmosferico tra il 30% e il 70% in città. Ciò ha portato a diverse settimane con una qualità dell'aria ottimale, entro i valori delle linee guida dell'Organizzazione mondiale della sanità. Questo calo dell'inquinamento ha permesso a molti residenti della città di vedere la possibilità di affrontare la sfida di mantenere l'aria di Quito entro le linee guida dell'Organizzazione mondiale della sanità. La città sta ora valutando la possibilità di mantenere restrizioni alla mobilità più rigide rispetto a quelle prima della pandemia con "Hoy no Circula" (No Driving Today).

L'efficacia di queste azioni è stata valutata dalla Rete metropolitana di monitoraggio atmosferico di Quito (REMMAQ), che fornisce informazioni online di alta qualità a cui il pubblico può accedere. REMMAQ genera anche ricerche aeree di alto livello con colleghi di organizzazioni nazionali e internazionali come The Climate Leadership Group (C40), United States Environmental Protection Agency (EPA), The World Resources Institute (WRI) e National Aeronautics and Space Administration (NASA ). Questa rete consente a Quito di mostrare le condizioni della qualità dell'aria in tempo reale, con 9 stazioni automatiche che monitorano l'effetto delle politiche applicate. La qualità delle informazioni generate da REMMAQ si basa su un sistema di qualità incorniciato da criteri e regolamenti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.

La città sta intraprendendo azioni decise per migliorare la qualità dell'aria e rendere Quito di nuovo verde. Questi includono:

• Miglioramento continuo della rete di monitoraggio della qualità dell'aria di Quito;

• Promozione di sistemi di trasporto puliti come metropolitana, autobus elettrici;

• Crescita e promozione della rete delle piste ciclabili;

• Creazione di zone a bassa emissione, come il Centro storico di Quito;

• Creazione del piano d'azione per il clima di Quito;

• Progetti di conservazione e riforestazione di aree naturali;

• Controllo delle attività minerarie; e

• Monitoraggio automatico obbligatorio delle emissioni legate all'industria

Per altre storie di successo ed esperienze sull'aria pulita da città, regioni e paesi, visita la pagina web della Giornata internazionale dell'aria pulita per i cieli blu: VIDEO e CARATTERISTICHE.