La nuova app consente agli utenti di eludere lo smog di Sarajevo: BreatheLife2030
Aggiornamenti di rete / Sarajevo, Bosnia ed Erzegovina / 2019-10-09

La nuova app consente agli utenti di eludere lo smog di Sarajevo:

L'UNEP ha lanciato l'app 'Sarajevo Air' per aiutare i cittadini a minimizzare la loro esposizione all'inquinamento atmosferico mentre camminano o vanno in bicicletta attraverso la città dei Balcani

Sarajevo, Bosnia ed Erzegovina
Forma Creato con Sketch.
Momento della lettura: 2 verbale

Questo è un Storia del Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente.

Motori soffocanti, camini fumanti e denso smog ambientale. L'inquinamento atmosferico è direttamente responsabile di fino a uno su cinque decessi prematuri nelle città dei Balcani occidentali 19, suggeriscono i risultati preliminari di un rapporto guidato dal Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente (UNEP).

Sette milioni di persone muoiono ogni anno per l'inquinamento atmosferico e le persone che vivono in 95 per cento delle città del mondo respirano aria che non riesce a Linee guida dell'Organizzazione mondiale della sanità. In risposta, l'UNEP sta aiutando le città a trasformare le loro sistemi di riscaldamento, supporto carburante e veicoli più pulitie aiutando a monitorare la qualità dell'aria, tra l'altro lavoro.

Oltre a sostenere gli sforzi per ridurre l'inquinamento atmosferico, l'UNEP ha lanciato il programma App 'Sarajevo Air' per aiutare i cittadini a evitarlo mentre camminano o vanno in bicicletta in una delle città più colpite della regione.

Basata sulle tecnologie leader e sull'innovazione della rete di qualità dell'aria di Londra, gestita dal gruppo di ricerca ambientale del King's College di Londra, l'app 'Sarajevo Air' calcola la via di inquinamento più bassa tra due punti qualsiasi nella capitale della Bosnia ed Erzegovina. Gli utenti possono digitare la destinazione iniziale e finale in qualsiasi punto della città e l'app presenterà due o tre percorsi alternativi con una chiara indicazione di quale percorso espone l'utente al minor inquinamento, in base ai livelli stimati di concentrazione di particolato (PM) ( PM10 e PM2.5), biossido di azoto e inquinamento da ozono.

“Le persone possono sempre aver sospettato che ci siano strade più inquinate di altre. Ora stiamo rendendo visibile l'invisibile ", ha affermato Andrew Grieve, che è un analista senior della qualità dell'aria presso il King's College di Londra, e faceva parte del team che ha sviluppato l'app.

Immagine

Le principali fonti di inquinamento a Sarajevo includono l'uso di legna da ardere e carbone per il riscaldamento residenziale in inverno, una flotta di veicoli ad alta emissione, congestione del traffico e impianti industriali. Inoltre, poiché Sarajevo è circondata da montagne, la città è soggetta a nebbia fitta che diventa smog quando viene miscelata con l'inquinamento atmosferico. A causa dei venti deboli, l'inquinamento rimane a lungo nella città, causando picchi nella concentrazione di particolato ed esponendo i cittadini a significativi rischi per la salute, compresi i bambini che giocano all'aperto.

“Sarajevo è stata selezionata per il progetto a causa della sua scarsa qualità dell'aria. e un'applicazione telefonica è stata sviluppata per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla qualità dell'aria e fornire informazioni al pubblico, consentendo loro di prendere decisioni informate sulla loro salute e l'esposizione all'inquinamento atmosferico ", ha affermato Matthew Billot, Senior Coordination Officer presso la Divisione Science dell'UNEP Office Europe .

"L'app potrebbe sicuramente essere replicata e implementata in altre grandi città o città in cui la qualità dell'aria è un problema. Molte città hanno già app che mostrano la qualità dell'aria. La differenza è che si tratta di un'applicazione di selezione del percorso basata sulla qualità dell'aria, che fa un passo avanti. Piuttosto che mostrare semplicemente la qualità dell'aria nella tua zona, ti consente di scegliere il percorso meno inquinato da A a B ", ha detto.

L'app è disponibile gratuitamente su Android https://bit.ly/2WOpmX2 e Apple https://apple.co/33ddJJB.

Sarajevo è ora entrato a far parte del Respirare la rete della vita delle città guidate dall'UNEP, dall'Organizzazione mondiale della sanità e dalla coalizione per il clima e l'aria pulita. Le città membri di 63 sono impegnate nell'implementazione delle normative necessarie e nella creazione di condizioni per supportare lo sviluppo di tecnologie all'avanguardia per affrontare la crisi dell'inquinamento atmosferico.