Il viaggio di 25 di Città del Messico per una migliore aria aumenta l'aspettativa di vita, salva la vita - BreatheLife2030
Aggiornamenti di rete / Città del Messico, Messico / 2018-11-29

Il viaggio di 25 di Città del Messico per migliorare l'aria aumenta l'aspettativa di vita, salva vite umane:

Negli anni 25, Città del Messico ha aggiunto 3.2 a 3.4 anni alla speranza di vita media dei suoi cittadini e ha salvato 22,500 in vite 28,000, il tutto migliorando la sua qualità dell'aria.

Città del Messico, Messico
Forma Creato con Sketch.
Momento della lettura: 4 verbale

Negli anni 25 a 2015, Città del Messico ha aggiunto 3.2 a 3.4 anni alla speranza di vita media dei suoi cittadini e ha salvato 22,500 in vite 28,000, il tutto migliorando la sua qualità dell'aria.

Questa è la conclusione di uno studio per quantificare i benefici per la salute di politiche ad ampio raggio nella capitale del Messico per controllare l'inquinamento atmosferico, molti dei quali condotti sotto la sua Programmi ProAire, che ora vengono replicati in molte altre città del paese.

I risultati dello studio "Analisi storica dei benefici per la salute della popolazione associata alla qualità dell'aria a Città del Messico tra 1990 e 2015", Della Harvard School of Public Health e del Ministero dell'Ambiente (Sedema), sono particolarmente toccanti, perché coprono un periodo di azione politica che ha cambiato il destino della città.

In 1992, le Nazioni Unite hanno definito Città del Messico la città più inquinata del pianeta, con una qualità dell'aria così cattiva che, secondo quanto riferito, gli uccelli cadevano morti dal cielo.

Al conteggio più recente, la città di 8.8 milioni di residenti ora classifica 88th il più inquinato al fianco di 42, tutto con un PM2.5 livello di 22μg / m3, poco più del doppio delle linee guida sulla qualità dell'aria dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per l'inquinante atmosferico particolato fine.

Secondo l'indice di qualità della qualità dell'aria, l'inquinamento da particolato nella città è diminuito di 57 per cento dall'introduzione delle sue politiche ProAire in 1990.

Non è più la città più inquinata del mondo - nemmeno in Messico - e ora ha benefici per la salute mostrare 25 per anni di sforzi concertati.

La ricerca ha scoperto che un alto grado di questo miglioramento per la salute, pari a qualche 80, era dovuto a un calo del PM2.5, particolato molto fine delle dimensioni di alcuni virus.

La città ha raggiunto questo obiettivo attraverso politiche che hanno incluso la fissazione di norme rigorose sui carburanti e sulle emissioni nei suoi veicoli, l'espansione e il miglioramento dei trasporti pubblici, il miglioramento delle infrastrutture e il supporto all'uso delle biciclette, la chiusura di fabbriche inquinanti.

ProAire III, la terza fase del programma ormai famoso della città, è passata da 2002 a 2010 e ha coinvolto le iniziative 80, compresi gli sforzi per spostare i residenti verso il trasporto pubblico e non motorizzato: espandere la metropolitana, lanciare EcoBici, la bici più grande - programma di condivisione in America Latina, costruzione di un sistema di treni suburbani e messa in atto di un sistema di trasporto rapido per autobus che movimenta oltre un milione di persone ogni giorno della settimana.

Il ruolo di ultimo ProAire ZMVM 2011-2020 termina in 2020 e contiene le misure 81 e le azioni separate 116 in otto aree strategiche, tra cui il consumo di energia, l'inverdimento delle flotte di trasporto comunali, l'istruzione, le aree verdi e il rimboschimento, il rafforzamento delle capacità e la ricerca scientifica.

I ricercatori vogliono che i benefici per la salute siano inclusi in qualsiasi pianificazione politica.

"I nostri obiettivi generali erano sviluppare strumenti per supportare analisi costi-efficacia, stimare e convalidare i benefici per la salute pubblica delle politiche negli ultimi 25 anni e fornire una base per stimare i benefici delle politiche proposte", ha detto il professore di Epidemiologia ambientale presso Harvard TH Chan Scuola di salute pubblica, Douglas Dockery.

A tal fine, i ricercatori hanno utilizzato la ricerca per calcolare i benefici per la salute che potrebbero essere ottenuti se i carrelli diesel, gli autobus ei rimorchi a lungo raggio fossero dotati di filtri antiparticolato diesel o catalizzatori di ossidazione diesel.

Il verdetto? Solo i benefici per la salute arriverebbero a 250 milioni di dollari, e anche dopo aver sottratto i costi di implementazione, equipaggiamento e manutenzione, arriveremmo ancora a 150 milioni di dollari l'anno.

Ma è ancora probabile che si tratti di una stima prudente dei benefici, dice Thiago Hérick de Sá, responsabile tecnico della sanità pubblica, determinanti ambientali e sociali della salute presso l'Organizzazione mondiale della sanità, che gestisce il Health Initiative Urbano.

"Ogni volta che le città stanno pianificando una serie di azioni per contrastare l'inquinamento atmosferico, dovrebbero esaminare l'intero spettro di benefici per la salute derivanti dalle politiche e dagli interventi da porre in essere, non solo i benefici di una migliore qualità dell'aria, ma anche, ad esempio, dall'aumento dell'attività fisica, dalla riduzione della violenza o da un minor numero di incidenti stradali. Questa valutazione globale della salute non solo migliora il business case e il supporto politico per tali politiche, ma può anche prevedere impatti negativi sulla salute non intenzionali. Ora ci sono diversi strumenti e indicazioni per aiutare le città a farlo ", ha detto.

Infatti, i ricercatori stessi dello studio lo ammettono, scrivendo: "le nostre stime dei benefici sulla mortalità di questi controlli quasi certamente sottovalutano i veri benefici dei regolamenti e dei programmi governativi".

Pur riconoscendo che c'è ancora molto lavoro da fare, Città del Messico, la cui popolazione e le flotte di veicoli sono cresciute negli ultimi 25 anni, è un esempio di ciò che le città possono trarre dallo sforzo concertato per pulire l'aria.

Leggi la ricerca qui: Analisi storica dei benefici per la salute della popolazione associata alla qualità dell'aria a Città del Messico tra 1990 e 2015

Maggiori informazioni su BreatheLife nella regione America Latina e Caraibi qui (Lettori spagnoli).


BreatheLife Webinar Series para America Latina e Caribe

Sessione 1: Iniciativa de Salud

Únase a un seminario web con nosotros el 29 de nov de 2018 a las 12: 00 EST.

Nos complici gli inviti alla prima serie della serie dei webinar della Spagna Respira Vida, para intercambio de experiencias y fortalecimiento de capacidad en las ciudades / países / regiones de America Latina y el Caribe.

Il nostro primo webinar della serie è presentarán experiencias en la incorporazione de la valutazione de impactos en la salud en la gestión de la calidad del aire. Città del Messico è la città più bella del mondo "Análisis Histórico de los Beneficios en la Salud de la Población Asociados a la Calidad del Aire en México entre 1990 y 2015" y los esfuerzos de la ciudad para integrar la mejora de la calidad del aire desde una perspectiva de protección a la salud pública.

La serie dei webinar della Campaña Respira Vida para America Latina è un esfuerzo conjunto dela Organisation Panamericana de la Salud (PAHO), il Programma delle Nazioni Unite per il Medio Ambiente (UNEP), la Coalición Clima y Aire Limpio para Reducir los Contaminantes de Vida Corta (CCAC) e el Clean Air Institute.

Al registro, recibirá un cómo di conferma con informazioni su cómo unirse al seminario web.

AGGIORNAMENTO su 30 Nov 2018: È disponibile una registrazione completa del webinar qui. Le diapositive della presentazione sono disponibili qui:

Análisis Histórico de los Beneficios en la Salud de la Población Asociados a la Calidad del Aire in México entre 1990 y 2015: Webinar HSPH-SEDEMA-BreatheLife-29 nov 2018-LRB

El programa de calidad del aire de la OPS / OMS: Mappa stradale per un programma di qualità dell'aria PAHO PWR SPAfinal (1)


Foto banner di C40.