Madrid Call for Fast Action on Super Pollutants è stato lanciato alla COP25 - BreatheLife2030
Aggiornamenti rete / Madrid, Spagna / 2019-12-17

Lancio alla COP25 di Madrid Call for Fast Action on Super Pollutants:

I sostenitori dell'azione per il clima associati alla coalizione per il clima e l'aria pulita di oltre 35 importanti organizzazioni scientifiche e ambientali chiedono ai governi di agire immediatamente e con vigore per ridurre le emissioni di super inquinanti

Madrid, Spagna
Forma Creato con Sketch.
Momento della lettura: 3 verbale

Questa storia è stato originariamente pubblicato sul sito Web Climate and Clean Air Coalition.

Un gruppo di filantropie guidate dalle fondazioni di Pesci e ClimateWorks, in collaborazione con molti partner della Climate and Clean Air Coalition, ha preparato il "L'appello di Madrid per un'azione rapida sui super inquinanti"E invita i singoli firmatari ad aderire. Questo appello richiama l'attenzione sull'urgente necessità di ridurre le emissioni di inquinanti climatici di breve durata (noti anche come super inquinanti), tra cui metano, fluorocarburi e carbonio nero. Agire rapidamente sui super inquinanti è assolutamente necessario per ridurre gli aumenti della temperatura globale nell'immediato futuro e per frenare gli impatti sulla salute sempre più devastanti del cambiamento climatico tra i più vulnerabili nella nostra società.

In particolare, i firmatari chiedono ai governi di elaborare piani di azione rapida super inquinanti e di includerli nei loro Contributi determinati a livello nazionale (NDC) rivisti, che dovrebbero essere presentati al momento della COP 26 di novembre 2020.

I super inquinanti sono esponenzialmente più potenti del biossido di carbonio (CO2), ma rimangono nell'atmosfera per un periodo di tempo più breve, il che significa che le azioni che oggi intraprendiamo per limitare i super inquinanti possono avere benefici sostanziali a breve termine. Limitare questi potenti gas rallenterebbe il tasso di riscaldamento e ridurrebbe il rischio di innescare pericolosi punti di ribaltamento climatico, impatti che non possono essere annullati, come lo scioglimento in fuga del ghiaccio polare nell'immediato futuro. I super inquinanti causano anche l'inquinamento atmosferico e alcuni sono stati collegati a gravi problemi di salute, tra cui asma, malattie cardiache e polmonari, cancro e disabilità dello sviluppo nei bambini. Un'azione rapida ora eviterà ogni anno più di 2 milioni di morti premature, promuoverà lo sviluppo sostenibile e risparmierà miliardi di dollari di danni ambientali sulla strada della stabilizzazione climatica. Garantirà inoltre la sicurezza alimentare prevenendo fino a 135 milioni di tonnellate di perdite di raccolti all'anno.

"Ridurre i super inquinanti è complementare alla riduzione di CO2 ed è l'unico modo per ridurre il calore sul riscaldamento globale nei prossimi 20 anni. Migliorerà drasticamente la qualità dell'aria, salvando milioni di vite ", ha osservato Drew Shindell, professore di scienze climatiche alla Duke University e presidente del comitato scientifico consultivo della coalizione.

La Call for Fast Action offre anche opportunità specifiche per ridurre i super inquinanti in tutta l'economia. Questi includono:

  1. Eliminare la fuliggine dai trasporti e dalle famiglie adottando nuovi standard; rottamazione di veicoli, stufe e caldaie inquinanti; e vietando le navi con olio combustibile pesante nell'Artico, il tutto sviluppando obiettivi per il trasporto a zero emissioni di carbonio e le famiglie.
  2. Ridurre drasticamente le emissioni fuggitive di gas naturale attraverso le catene di approvvigionamento di petrolio e gas arrestando lo sfiato e il flaring, utilizzando avanzate apparecchiature di rilevamento per individuare le perdite e implementando soluzioni semplici.
  3. Completare l'implementazione e l'applicazione della riduzione graduale degli idrofluorocarburi (HFC) ai sensi dell'emendamento Kigali al protocollo di Montreal, migliorando al contempo l'efficienza degli apparecchi che li utilizzano, implementando attivamente l'uso di sostituti ecologici per i refrigeranti e affrontando i gas già contenuti nelle apparecchiature attraverso un approccio globale ai programmi di manutenzione, raccolta e smaltimento.

"Sebbene molti NDC includano uno o due super inquinanti nei loro obiettivi generali di GHG, solo 11 hanno obiettivi specifici di super inquinanti, solo otto delineano politiche o azioni per aiutare a raggiungere tali obiettivi e solo un piano copre più di due super inquinanti" ha dichiarato Romina Picolloti dell'Istituto per la governance e lo sviluppo sostenibile. "Ci sono molte opportunità per i paesi di migliorare entro il prossimo anno. La buona notizia è che la lotta ai super inquinanti è assolutamente fattibile e un modo rapido per limitare gli aumenti di temperatura. Le soluzioni sono ben note e testate e l'implementazione è iniziata in molte parti del mondo. Possiamo girare l'angolo sui cambiamenti climatici a partire da questo momento, se più nazioni seguiranno le raccomandazioni contenute in questo invito all'azione ".

La coalizione per il clima e l'aria pulita mantiene a insieme completo di misure per ridurre questi inquinanti. Helena Molin Valdés, a capo del Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente, ha ospitato il Segretariato della coalizione per il clima e l'aria pulita ha affermato che il mondo deve agire rapidamente su questi inquinanti.

“Agire per ridurre gli inquinanti climatici di breve durata, o super inquinanti, può rapidamente ridurre il tasso di riscaldamento a breve termine. Questo può aiutare a prevenire feedback climatici pericolosi e proteggere i più vulnerabili e deve essere fatto se vogliamo mantenere il riscaldamento ben al di sotto dei 2 gradi Celsius, fornendo allo stesso tempo benefici per lo sviluppo ", ha affermato Molin Valdés. “La cosa migliore è che ci sono soluzioni tecnologicamente fattibili ed economicamente valide. Siamo pronti a lavorare con i paesi e li esortiamo a impegnarsi a ridurre questi inquinanti nei loro NDC. "

Il richiamo per un'azione rapida è attualmente aperto e rimarrà aperto per altri firmatari fino alla COP 26 di novembre 2020. Per aggiungere il tuo nome a supporto di un'azione rapida sui super inquinanti, vai a https://www.climateworks.org/superpollutants-call/.

Il bando di Madrid per un'azione rapida sui super inquinanti è disponibile qui.