Aggiornamenti di rete / Delhi, India e Londra, Regno Unito / 2021-04-29

Inquinanti atmosferici nascosti in aumento nelle città dell'India e del Regno Unito - studio:

Delhi, India e Londra, Regno Unito
Forma Creato con Sketch.
Momento della lettura: 3 verbale

I livelli di inquinanti atmosferici nelle città dell'India sono in aumento, secondo gli scienziati che utilizzano le osservazioni degli strumenti sui satelliti che scandiscono i cieli globali ogni giorno.

I ricercatori hanno utilizzato una lunga serie di dati raccolti da strumenti spaziali per stimare le tendenze in una serie di inquinanti atmosferici per il periodo 2005-2018, programmate per coincidere con le politiche di qualità dell'aria consolidate nel Regno Unito e il rapido sviluppo in India.

Lo studio è stato condotto dall'Università di Birmingham e dall'UCL e comprendeva un team internazionale di collaboratori provenienti da Belgio, India, Giamaica e Regno Unito. I ricercatori hanno pubblicato i loro risultati sulla rivista Chimica e fisica dell'atmosfera, rilevando che le polveri sottili (PM2.5) e il biossido di azoto (NO2), entrambi pericolosi per la salute, sono in aumento a Kanpur e Delhi.

Delhi è una megalopoli in rapida crescita e Kanpur è stata classificata dall'OMS nel 2018 come la città più inquinata del mondo. I ricercatori hanno ipotizzato che gli aumenti di PM2.5 e NO2 in India riflettano l'aumento della proprietà dei veicoli, l'industrializzazione e l'effetto limitato delle politiche sull'inquinamento atmosferico fino ad oggi.

Smog nei cieli di Delhi, India

Skyline sopra Delhi, India

Ciò contrasta con le tendenze nelle città britanniche di Londra e Birmingham, che mostrano cali modesti ma in corso di PM2.5 e NOx, riflettendo il successo delle politiche che prendono di mira le fonti che emettono questi inquinanti.

Hanno anche riscontrato un aumento della formaldeide inquinante atmosferica a Delhi, Kanpur e Londra. La formaldeide è un indicatore per le emissioni di composti organici volatili che includono un grande contributo dalle emissioni dei veicoli in India e, nel Regno Unito, un contributo crescente dai prodotti per la pulizia e la cura della persona e una serie di altre fonti domestiche.

Colpo Minaturizzato Di Edifici Nel Quartiere Finanziario Di Londra

Orizzonte del distretto finanziario di Londra

Karn Vohra, autore principale dello studio e dottorando presso l'Università di Birmingham, ha commentato: "Volevamo dimostrare l'utilità delle osservazioni satellitari per monitorare l'inquinamento atmosferico in tutta la città nel Regno Unito, dove le misurazioni a terra sono abbondanti e in India, dove non sono. Il nostro approccio sarà in grado di fornire informazioni utili sulle tendenze della qualità dell'aria nelle città con limitate capacità di monitoraggio della superficie. Questo è fondamentale in quanto l'OMS stima che l'inquinamento atmosferico esterno causi 4.2 milioni di morti all'anno ".

Il coautore dello studio, il professor William Bloss, anche lui dell'Università di Birmingham, ha commentato: "Siamo rimasti sorpresi di vedere l'aumento della formaldeide sopra Delhi, Kanpur e Londra - un indizio che le emissioni di altri composti organici volatili potrebbero cambiare, sviluppo e cambiamenti nel comportamento domestico. I nostri risultati sottolineano la necessità di monitorare la nostra aria per gli imprevisti e l'importanza dell'applicazione continua di misure per un'aria più pulita ".

“C'è più di un decennio di osservazioni liberamente disponibili dagli strumenti nello spazio per monitorare e valutare la qualità dell'aria nelle città di tutto il mondo. Un maggiore utilizzo di questi nel Regno Unito, in India e oltre è fondamentale per il successo delle politiche sulla qualità dell'aria ", ha affermato la dott.ssa Eloise Marais, esperta di osservazione della Terra presso l'UCL e responsabile concettuale dello studio.

###

Per ulteriori informazioni, interviste o una copia soggetta a embargo del documento di ricerca, contattare Tony Moran, International Communications Manager, University of Birmingham al +44 (0) 782 783 2312 o [email protected]. Per richieste fuori orario, chiamare il numero +44 (0) 7789 921.

Note per i redattori

* L'Università di Birmingham è classificata tra le prime 100 istituzioni del mondo, il suo lavoro porta persone da tutto il mondo a Birmingham, inclusi ricercatori e insegnanti e più di 6,500 studenti internazionali da oltre 150 paesi.

* "Tendenze a lungo termine della qualità dell'aria nelle principali città del Regno Unito e dell'India: una vista dallo spazio" - Karn Vohra, Eloise A. Marais, Shannen Suckra, Louisa Kramer, William J. Bloss, Ravi Sahu, Abhishek Gaur, Sachchida N. Tripathi, Martin Van Damme, Lieven Clarisse e Pierre F. Coheur è pubblicato in Chimica e fisica dell'atmosfera.

* Gli istituti di ricerca partner includono: Università di Birmingham; University College London; Università di Leicester; Indian Institute of Technology Kanpur; Université libre de Bruxelles (ULB), Belgio; Agenzia nazionale per l'ambiente e la pianificazione, Kingston, Giamaica e Ricardo Energy & Environment, Harwell, Regno Unito

Scritto dall'Università di Birmingham. Crossposted da EurekAlert

Di cosa si discuterà alla COP26?