DC si unisce a 15 stati degli Stati Uniti in accordo per far avanzare il mercato dei camion elettrici - BreatheLife2030
Aggiornamenti di rete / Washington, DC, Stati Uniti d'America / 2020-07-19

DC si unisce a 15 stati degli Stati Uniti con l'accordo per far avanzare il mercato dei camion elettrici:

La capitale degli Stati Uniti e altri 15 stati si sono impegnati a lavorare insieme per rafforzare il mercato dei veicoli elettrici di media e pesante potenza

Washington, DC, Stati Uniti d'America
Forma Creato con Sketch.
Momento della lettura: 3 verbale

Quindici stati degli Stati Uniti e il Distretto di Colombia (DC) si sono impegnati a lavorare insieme per "far avanzare e accelerare" il mercato dei veicoli elettrici di media e grande potenza per ridurre le emissioni di gasolio e ridurre l'inquinamento da carbonio.

I 16 governi subnazionali hanno firmato un memorandum d'intesa in cui lavoreranno per raggiungere l'obiettivo collettivo di assicurarsi che il 100% delle nuove vendite di veicoli a medio e pesante carico siano veicoli a zero emissioni entro il 2050, con un obiettivo intermedio del 30% vendite di veicoli a zero emissioni entro il 2030.

I firmatari si sono impegnati a sviluppare entro sei mesi un piano per identificare le barriere e proporre soluzioni per far progredire l'elettrificazione diffusa, compresi potenziali incentivi finanziari e modi per potenziare le infrastrutture dei veicoli elettrici, Secondo Reuters.

A comunicato stampa rilasciato alla fine della scorsa settimana, i veicoli coinvolti includono grandi camioncini e furgoni, camion per le consegne, camioncini, autobus scolastici e di transito e camion per il trasporto a lungo raggio.

L'annuncio arriva poche settimane dopo uno dei firmatari, lo stato della California, ha adottato una regola di riferimento imponendo ai costruttori di camion di passare da camion e furgoni diesel a veicoli elettrici a zero emissioni a partire dal 2024, sulla strada verso l'obiettivo che ogni nuovo camion venduto nello stato fosse a zero emissioni entro il 2045.

"I nostri sforzi in California saranno ingigantiti dagli sforzi di questa coalizione multi-stato per ridurre le emissioni e migliorare la qualità dell'aria, in particolare cruciale nelle comunità in cui vivono i nostri cittadini più vulnerabili", ha dichiarato il Governatore della California, Gavin Newsom.

A livello nazionale, il settore dei trasporti è la principale fonte di emissioni di gas serra e contribuisce a livelli malsani di smog negli Stati firmatari.

Mentre i camion e gli autobus rappresentano solo il 4% dei veicoli su strada, sono responsabili di quasi il 25% delle emissioni totali di gas serra del settore dei trasporti e i camion sono la fonte di emissioni di gas serra più rapida crescita, con miglia di camion sulle strade della nazione previste a salire nei prossimi decenni, ha detto l'annuncio.

Il passaggio anche ai veicoli a emissioni zero promette anche miglioramenti per la salute, in particolare nelle comunità con traffico pesante di camion che portano a livelli più elevati di inquinamento atmosferico.

I camion di media e grande portata sono una delle principali fonti di inquinamento che forma lo smog, del particolato e di altri inquinanti atmosferici tossici, che portano a una serie di impatti sulla salute fisica e mentale dall'utero alla tomba.

Il loro impatto sulla qualità dell'aria può essere sproporzionatamente grande: in California, ad esempio, i camion sono la più grande fonte di inquinamento atmosferico dai veicoli, responsabile del 70% dell'inquinamento che causa lo smog e dell'80% di fuliggine diesel cancerogeno, sebbene siano solo 2 milioni tra i 30 milioni di veicoli immatricolati nello stato.

E queste emissioni influenzano anche in modo sproporzionato le comunità a basso reddito e le comunità di colore, che si trovano spesso vicino ai principali corridoi, porti e centri di distribuzione di autotrasporti.

"Tendiamo a vedere strutture che ospitano flotte diesel situate in quartieri a basso reddito e neri e marroni", ha dichiarato Lara Levison, presidente del Comitato per l'energia pulita del Capitolo DC del Sierra Club DC, in un articolo della Greater Greater Washington.

"I giorni più caldi, più ozono a livello del suolo e gli impatti sulla salute sono maggiori per le persone che lavorano all'aperto e per le persone in cattive condizioni di salute che più spesso sono persone a basso reddito e persone di colore", ha aggiunto.

"In Connecticut, come in altri stati, i nostri residenti più vulnerabili sono colpiti più duramente dagli effetti sulla salute dell'inquinamento atmosferico, tra cui l'asma e altri disturbi respiratori", ha dichiarato il governatore del Connecticut Ned Lamont.

"Non vedo l'ora di lavorare con gli Stati partner attraverso questo accordo per sfruttare l'ingegnosità del settore privato con una politica pubblica intelligente per la transizione verso veicoli a emissioni zero", ha affermato.

L'annuncio arriva in un punto cruciale per l'industria.

Gli investimenti nella tecnologia dei veicoli a emissioni zero per il settore medio e pesante continuano ad aumentare: almeno 70 modelli di camion e autobus elettrici sono attualmente disponibili sul mercato e un numero crescente di aziende negli Stati Uniti e nel mondo stanno lavorando per introdurre , migliorando ed evolvendo i veicoli a zero emissioni.

Nel frattempo, i principali rivenditori e società di logistica, tra cui Amazon e UPS, stanno espandendo le loro flotte di veicoli elettrici per le consegne.

Entro il 2030, si prevede che il costo totale di proprietà di molti veicoli commerciali comuni raggiungerà la parità con i veicoli alimentati convenzionalmente.

“L'industria dei veicoli elettrici è pronta per una crescita straordinaria. Non possiamo permetterci di perdere questa opportunità di mettere la tecnologia e le infrastrutture di trasporto pulite al centro della ripresa economica della nazione ", ha affermato il sindaco della DC Muriel Bowser.

Le giurisdizioni firmatarie lavoreranno attraverso l'attuale Task Force ZEV (Multi Emission Vehicles) multi-stato, facilitata dagli Stati del Nordest per la gestione coordinata dell'uso aereo (NESCAUM) per sviluppare e attuare un piano d'azione ZEV per camion e autobus.

Questo articolo è stato adattato dall'annuncio. Leggi il comunicato stampa e i commenti dei firmatari qui: 15 stati e il distretto di Columbia uniscono le forze per accelerare l'elettrificazione di autobus e camion

Foto del banner del Center for Community Action and Environmental Justice