C40 Le città chiedono un'azione per proteggere il diritto umano all'aria pulita - BreatheLife2030
Aggiornamenti di rete / New York City, Stati Uniti d'America / 2019-10-30

Le città C40 chiedono un'azione per proteggere il diritto umano all'aria pulita:

C40, una rete di oltre megalopoli 90 impegnata a intraprendere azioni coraggiose sul clima, chiede a tutti di agire a sostegno degli ambiziosi obiettivi dei sindaci

New York City, Stati Uniti d'America
Forma Creato con Sketch.
Momento della lettura: 2 verbale

In vista della Giornata mondiale della città, C40 Cities, un'organizzazione che collega 94 delle città più iconiche del mondo per intraprendere azioni audaci sul clima per un futuro più sano e più sostenibile, ha emesso una lettera sollecitando un'azione per proteggere l'aria pulita, che chiamato un diritto umano.

Le città, che rappresentano collettivamente oltre 700 milioni di cittadini e un quarto dell'economia globale, si impegnano a raggiungere gli obiettivi più ambiziosi dell'accordo di Parigi a livello locale e a pulire l'aria che respirano i cittadini.

Ma, ammette l'organizzazione, questi obiettivi sono difficili e richiede un'azione immediata per motivi di salute.

Ecco la loro lettera:

Cari amici,

L'inquinamento atmosferico tossico ci sta avvelenando. L'Organizzazione Mondiale della Sanità stima che oltre 7 milioni di persone in tutto il mondo perdano la vita ogni anno perché respirano aria sporca. Proprio questa settimana, nuovi dati rilasciati tramite il supporto C40 Respira Londra Il progetto ha rivelato che, mentre vanno a scuola, i bambini sono esposti all'inquinamento atmosferico che è cinque volte più dannoso che in qualsiasi altro momento della giornata. Le stesse emissioni che avvelenano l'aria contribuiscono anche alla crisi climatica globale.

Non possiamo sopportarlo. L'aria pulita è un diritto umano ed è tempo di agire.

Ecco perché i sindaci 35 di tutto il mondo hanno aderito al Dichiarazione delle città dell'aria pulita di C40. Li impegna a lavorare insieme per garantire a più di 140 milioni di persone che vivono nelle loro città di respirare aria pulita.

Proprio la settimana scorsa, il sindaco di Londra Sadiq Khan ha ospitato un vertice sull'aria pulita, riunendo colleghi sindaci, dirigenti d'azienda ed esperti di aria pulita per garantire che le città rispettino le linee guida sulla qualità dell'aria dell'Organizzazione mondiale della sanità.

A livello globale, i sindaci comprendono ciò che deve essere fatto per garantire aria pulita a tutti, ma sanno anche che non possono farlo da soli. C40 ha recentemente pubblicato una guida chiamata Abbiamo il potere di muovere il mondo, che offre consulenza e competenza ai sindaci di 14 che stanno già intervenendo per pulire l'aria e ridurre le emissioni di gas serra nelle loro città attraverso un trasporto sostenibile.

Gli obiettivi che i sindaci stanno fissando saranno difficili da raggiungere. I veicoli a benzina e diesel continuano a dominare le strade della nostra città e avvelenano l'aria che respiriamo. L'inquinamento provocato dagli edifici, dallo smaltimento dei rifiuti e dall'industria contribuisce alla scarsa qualità dell'aria nelle nostre città. Ma dobbiamo agire ora. La nostra salute - e la salute dei nostri figli - è in bilico.

Unisciti a noi ora: impara dalle città guidando gli sforzi per migliorare la qualità dell'aria per le persone di tutto il mondo.

Mark Watts
Direttore esecutivo, C40 Cities