Le città di 35 si impegnano a pulire l'aria, proteggendo la salute di milioni di persone - BreatheLife2030
Aggiornamenti di rete / Copenaghen, Danimarca / 2019-10-11

Le città di 35 si impegnano a pulire l'aria, proteggendo la salute di milioni di persone:

Bangalore, Lima, Londra, Medellín, Città del Messico, Oslo, Parigi, Seul, Washington, DC e altre città in tutto il mondo si impegnano a fornire una qualità dell'aria sicura per i loro 140 milioni di cittadini da 2030

Copenhagen, Danimarca
Forma Creato con Sketch.
Momento della lettura: 2 verbale

I sindaci delle città di 35 in tutto il mondo hanno annunciato oggi l'impegno a rispettare le linee guida sulla qualità dell'aria dell'OMS da parte di 2030, offrendo aria pulita a oltre 140 milioni di persone che vivono nelle loro città.

Le città di 35, che includevano membri di BreatheLife Bangalore, Lima, Londra, Medellín, città del Messico, Oslo, Parigi, Seoul e Washington, DC, sono stati riuniti al Vertice dei sindaci mondiali C40 a Copenaghen, dove i leader delle città, le imprese e i cittadini di tutto il mondo si sono riuniti per radunarsi attorno all'azione per il clima e condividere esempi ed esperienze di azioni e sfide di successo.

Secondo annuncio, se i firmatari 35 dovessero ridurre i livelli annuali medi di inquinamento da particelle fini (PM2.5) alle linee guida dell'OMS di 10 ug / m3, I decessi di 40,000 potrebbero essere evitati ogni anno.

"Firmando la Dichiarazione delle Città dell'Aria Pulita C40, i sindaci riconoscono che respirare aria pulita è un diritto umano e si impegnano a lavorare insieme per formare una coalizione globale senza pari per l'aria pulita", si legge.

L'impegno impegna le città a stabilire ambiziosi obiettivi di riduzione dell'inquinamento, implementando politiche sostanziali sull'aria pulita da parte di 2025 e riferendo pubblicamente sui loro progressi per generare una "corsa verso l'alto" per un'aria sana.

Le città che firmano la Dichiarazione C40 Clean Air Cities sono:

Amman, Austin, Bangalore, Barcellona, ​​Berlino, Buenos Aires, Copenaghen, Delhi, Dubai, Durban (eThekwini), Guadalajara, Heidelberg, Houston, Jakarta, Los Angeles, Lima, Lisbona, Londra, Madrid, Medellin, Città del Messico, Milano, Oslo, Parigi, Portland, Quezon City, Quito, Rotterdam, Seoul, Stoccolma, Sydney, Tel Aviv-Yafo, Tokyo, Varsavia, Washington DC

La Dichiarazione include questo messaggio per tutti gli attori responsabili: “Useremo tutti i poteri a nostra disposizione come sindaci per contrastare l'inquinamento atmosferico e chiederemo ad altri responsabili delle fonti di inquinamento atmosferico che avvelenano l'aria nelle nostre città di rispettare questo impegno. ”

Secondo l'OMS, nove cittadini 10 in tutto il mondo respirano aria malsana e 7 milioni di persone muoiono premature ogni anno a causa dell'inquinamento atmosferico, che comporta anche un tributo di trilioni di dollari in termini di produttività e salute umana.

Le attività umane che generano le emissioni che guidano i cambiamenti climatici producono anche inquinanti atmosferici dannosi per la salute, una relazione che ha visto gli impatti sulla salute di entrambi aumentare nelle discussioni sui cambiamenti climatici.

I sindaci, parlando in una conferenza stampa a Copenaghen, hanno avuto un chiaro messaggio: "Sappiamo che dobbiamo affrontare i pericoli gemelli dell'inquinamento atmosferico e dell'emergenza climatica. Entrambi hanno bisogno di un'azione rapida, senza precedenti e collettiva per rimuovere l'inquinamento che sta danneggiando la nostra salute e riscaldando il nostro pianeta. "

La dichiarazione odierna integra gli impegni assunti al vertice sull'azione per il clima 2019 del mese scorso, in cui I governi nazionali di 40 e le città di 70 si sono impegnati a riportare la qualità dell'aria a livelli sicuri, anche quantificando i benefici per la salute delle politiche e riferendo sulla loro azione; così come a impegno annunciato di oltre 10,000 città del Patto globale dei sindaci incentrato sul raggiungimento di una qualità dell'aria sicura per i cittadini e sull'allineamento delle politiche sui cambiamenti climatici e sull'inquinamento atmosferico da parte di 2030.

Leggi il comunicato stampa di C40: LE CITTÀ 35 SI UNISCONO PER PULIRE L'ARIA I LORO CITTADINI RESPIRANO, PROTEGGENDO LA SALUTE DI MILIONI

Foto di striscioni del World Resources Institute / CC BY-NC-SA 2.0