Singapore raddoppia la transizione dal diesel - BreatheLife 2030
Aggiornamenti di rete / Singapore / 2019-03-08

Singapore raddoppia la transizione dal diesel:

La città-stato ha raddoppiato la tassa sul gasolio, aumentandola dai centesimi di 10 ai centesimi di 20 per litro come parte degli sforzi in atto per incoraggiare il passaggio dal diesel

Singapore
Forma Creato con Sketch.
Momento della lettura: 2 verbale

Singapore sta raddoppiando la sua tassa sul gasolio per scoraggiare ulteriormente il consumo di diesel, la più recente aggiunta agli sforzi in corso per la transizione dal diesel.

Da 18 febbraio 2019, l'accisa sul gasolio è stata aumentata da $ 0.10 per litro a $ 0.20 per litro, per scoraggiare il consumo di gasolio, la principale fonte nazionale di inquinanti particolati di Singapore (PM2.5).

È l'ultima misura all'interno di un sistema di lunga durata volto a scoraggiare la proprietà dei veicoli privati ​​e a promuovere un maggiore uso dei trasporti pubblici nella città-stato.

L'acquisto di un'auto nel paese è notoriamente costoso, e richiede ai potenziali proprietari di possedere un "Certificato di Titolarità", per il quale devono fare un'offerta - un processo utilizzato per controllare le dimensioni della flotta di veicoli dell'intera nazione dell'isola.

Tra gli altri recenti sviluppi politici c'è a Politica "a crescita zero" che ha preso il via quest'anno, che mantiene costante il pool di certificati disponibili da ora in poi.

Sempre da gennaio 2018, è iniziato uno schema di emissioni veicolari che prevede sconti e impone supplementi su tutti i nuovi veicoli in base al loro impatto ambientale.

A partire dallo scorso anno, Singapore ha completato il passaggio agli standard Euro VI per tutti i nuovi veicoli diesel e benzina; i proprietari di veicoli diesel commerciali sono stati allettati da un programma di fatturazione anticipata per sostituire i loro veicoli esistenti Euro II ed Euro III per Euro VI - ha visto acquirenti 27,000 da 2013, quando è stato introdotto.

Il paese ha anche un sistema di determinazione del prezzo di congestione nelle ore di punta e adotta misure rigorose di applicazione dei veicoli inquinanti su strada.

Ma il paese bilancia uno stretto controllo sui veicoli privati ​​con la promozione di un maggiore uso del trasporto pubblico: è nel mezzo dell'ampliamento della vasta rete ferroviaria di trasporto rapido di massa e della costruzione della sua flotta di autobus pubblici. È altresì costruire infrastrutture ciclabili, una mossa che potrebbe anche sostenere guadagni di salute pubblica che contribuiscono agli sforzi del governo per fare in modo che i suoi cittadini esercitino di più.