La Cina ospiterà la Giornata mondiale dell'ambiente 2019 sull'inquinamento atmosferico - BreatheLife 2030
Aggiornamenti di rete / Nairobi, Kenya / 2019-03-15

La Cina ospiterà la Giornata mondiale dell'ambiente 2019 sull'inquinamento atmosferico:

La Cina ospiterà le celebrazioni della Giornata Mondiale dell'Ambiente mondiale su 5 June 2019 con un tema di inquinamento atmosferico

Nairobi, Kenya
Forma Creato con Sketch.
Momento della lettura: 2 verbale

Queste informazioni sono apparse per la prima volta sul sito Web delle Nazioni Unite.

La Cina ospiterà le celebrazioni mondiali della Giornata mondiale dell'ambiente di quest'anno su 5 June 2019 sul tema dell'inquinamento atmosferico.

L'annuncio è stato fatto questa settimana dal capo della delegazione cinese, dal vice ministro di ecologia e ambiente Zhao Yingmin e dal direttore facente funzione dell'ambiente delle Nazioni Unite, Joyce Msuya.

Circa 7 milioni di persone in tutto il mondo muoiono prematuramente ogni anno a causa dell'inquinamento atmosferico, con circa 4 milioni di questi decessi verificatisi nell'Asia-Pacifico. Giornata mondiale dell'ambiente 2019 inviterà i governi, l'industria, le comunità e le persone a unirsi per esplorare le energie rinnovabili e le tecnologie verdi e migliorare la qualità dell'aria nelle città e nelle regioni di tutto il mondo.

Il governo della Cina si è impegnato a organizzare le celebrazioni della Giornata mondiale dell'ambiente in diverse città, con Hangzhou, nella provincia di Zhejiang, per ospitare l'evento principale.

L'annuncio arriva come i ministri dell'ambiente di tutto il mondo partecipano al forum ambientale più alto del mondo a Nairobi. Si prevede che i negoziati alla quarta assemblea ambientale delle Nazioni Unite 11-15 di marzo affrontino questioni critiche come l'interruzione dello spreco alimentare e la promozione della diffusione delle auto elettriche. Segue anche la pubblicazione di a rapporto di revisione di 20 Anni di controllo dell'inquinamento atmosferico a Pechino.

"La Cina sarà una grande ospite globale delle celebrazioni della Giornata mondiale dell'ambiente 2019", ha detto Joyce Msuya all'annuncio di venerdì. "Il paese ha dimostrato una straordinaria leadership nell'affrontare l'inquinamento atmosferico a livello nazionale. Ora può aiutare a spronare il mondo ad una maggiore azione. L'inquinamento atmosferico è un'emergenza globale che colpisce tutti. La Cina ora guiderà la spinta e stimolerà l'azione globale per salvare milioni di vite ".

La Cina, con il suo crescente settore dell'energia verde, è emersa come leader del clima. Il paese possiede metà dei veicoli elettrici del mondo e il 99 per cento degli autobus elettrici del mondo. Ospitando la Giornata mondiale dell'ambiente 2019, il governo cinese sarà in grado di mostrare la sua innovazione e il suo progresso verso un ambiente più pulito.

Secondo un nuovo rapporto ONU sull'inquinamento atmosferico in Asia e nel Pacifico, implementando le politiche della tecnologia 25, è stato possibile ottenere una riduzione dell'ossido di carbonio del 20 per cento e una riduzione del 45 per cento delle emissioni di metano a livello globale, portando a un terzo di grado Celsius di risparmio del riscaldamento globale.

La Giornata Mondiale dell'Ambiente è un evento globale guidato dalle Nazioni Unite, che si tiene ogni anno a giugno 5 ed è celebrato da migliaia di comunità in tutto il mondo.

Da quando è iniziato in 1972, è cresciuto fino a diventare la più grande celebrazione del nostro ambiente ogni anno.

Fatti dell'inquinamento atmosferico:

• 92 per cento delle persone in tutto il mondo non respira aria pulita

• L'inquinamento atmosferico costa all'economia globale $ 5 trilioni ogni anno in costi di welfare

• Si prevede che l'inquinamento da ozono troposferico ridurrà il rendimento delle colture di graffette del 26 per cento da 2030

Leggi il comunicato stampa di UN Environment: La Cina ospiterà la Giornata mondiale dell'ambiente 2019 sull'inquinamento atmosferico

Vai al sito web della Giornata mondiale dell'ambiente qui.


Foto banner da Pixabay / jac8023.